January 9, 2020

August 19, 2019

Please reload

Post recenti

Nutri la Tua Intuizione

September 10, 2018

 

 

L'intuizione, in psicologia insight, è una vocina interna, alla quale non diamo grande importanza perchè ci sembra così improbabile che all'improvviso arrivi il vento a diradare la nebbia dei pensieri.

 

Infatti, uno dei motivi per cui non ascoltiamo, e quindi seguiamo, la nostra intuizione, è che non le crediamo, o meglio, non Ci crediamo (non crediamo a noi, alla nostra parte più saggia, quella che, proprio perchè sa davvero, dovrebbe essere ascoltata).

 

Alzi la mano chi non ha mai detto: "se avessi ascoltato la mia intuizione, adesso non mi troverei in questa situazione"... io sono la prima!

Tante, troppe volte, non l'ho fatto, e altrettante volte mi sono ritrovata a dover correre ai ripari per cercare di tornare allo stato zero, che alla fine era sempre zero più uno, se non più due, in alcuni casi andava anche oltre.

 

Facciamo esperienza dell'intuizione in ogni momento. Anche in questo caso, un po' come per i felt sense, non ce ne rendiamo conto, e bypassiamo, perchè non ci crediamo, e in quel non crederci c'è in primissima base la falsa convinzione di non aver abbastanza risorse per fare affidamento su noi stessi. Non ci fidiamo di Noi, che invece dovremmo essere I nostri alleati più preziosi.

 

Cosa ci allontana dalla relazione con la nostra parte intuitiva?

Fondamentalmente, una cosa: la mancanza del "senso di appartenenza". Appartenenza a cosa? A noi stessi, ma, ancora prima, al nostro clan.

Questo deficit crea una discrepanza, uno scollamento, e quindi, tutto quello che, in forma intuitiva, proviene dall'Origine, non lo riconosciamo, anzi, lo allontaniamo, senza renderci conto che in realtà stiamo prendendo le distanze da noi stessi.

 

Possiamo accorciare questa distanza attraverso un aspetto, anche questo in parte sottovalutato: la Creatività.

La Creatività diventa un super cibo, un antiossidante e uno stimolante della parte intuitiva. Funge da collante, da rete, scovando nuove strade, nuove opportunità. Nel fare questo, agisce come modulatore dell'intuizione. Più si esercita la Creatività, più si alimenta l'Intuizione, fino ad una interdipendenza reciproca. 

 

E se ti senti carente anche in fatto di Creatività? Niente panico. Puoi iniziare leggendo il mio post dedicato al corpo creativo, oppure quello sul tempo onirico, o ancora la mia riflessione sul prendersi cura di sè.

In ogni caso, la Creatività può essere stimolata anche con una semplice passeggiata nella Natura, leggendo un libro, meditando, muovendosi, andando alla ricerca delle proprie origini (attraverso foto, lettere, oggetti...).

Oppure puoi iniziare a lavorare su di te con il Bodytelling, partendo da questo post.

 

Entrambe, Creatività e Intuizione, sono abilità che possono essere riscoperte anche in età adulta. Di solito sono solo sepolte sotto gli strati dell'educazione e dei retaggi. Basta sollevarli, togliere la polvere, far prendere aria, ed iniziare ad utilizzarle. Le istruzioni non sono scritte da nessuna parte, perchè sono incluse nell'Esperienza: la nostra e quella di chi ci ha preceduti. Fortunatamente, la massa critica è stata superata già da un bel pezzo.

 

Buona settimana!

 

Cristina

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguimi
Please reload

Archivio
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
logo ENSO.JPG
CANALI SOCIAL
  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
1B - LOGO socio-istruttore2020.jpg

© 2020 Cristina Ferina  - Bodytelling e Bodywork, ricevo a Torino e Castellamonte (TO)